venerdì 8 maggio 2015

Roma 8 maggio 2015
I genitori del gruppo GE.RO.NI.MA esprimono tutta la loro solidarietà al Centro Sociale Scup, a seguito di quanto accaduto nella giornata del 7 maggio.
Assistiamo basiti ad azioni incomprensibili agli occhi di quanti con impegno, amore per il senso civico del bene comune, solidarietà e disponibilità alla partecipazione attiva, prestano il loro tempo e le loro risorse per sopperire a quanto dovrebbe provvedere un governo cittadino degno di tale nome e ruolo.
Come cittadini e cittadine prima che come genitori di questa città, constatiamo quotidianamente l’arretramento progressivo della presenza delle istituzioni pubbliche al fine di tutelare interessi privati, speculativi e spesso al confine della legalità, con modalità che hanno un sapore di resa e non di coraggiosa presa di posizione.
Ci chiediamo quindi se esista un limite a tale arretramento, se esiste un confine che questa amministrazione si è posta di non oltrepassare o se tutto resta soggiogato da una logica di falso ripristino della legalità, e di virtuoso governo della città.
Ricordiamo a quanti si dicono onorati di essere stati scelti dai cittadini per governare Roma che la città era ieri, è oggi e sarà sempre solo proprietà dei cittadini e delle cittadine che nella Capitale vivono e lavorano e combattono ogni giorno in difesa dei propri diritti.
Gli spazi vuoti possono essere salvati dal degrado, piaga ormai diffusa in questa città, possono essere riempiti di vita, di servizi, di eventi dedicati a quei cittadini che di questi servizi, della cultura, dello sport non possono godere in una forma privilegiata offerta dal governo pubblico, e invece di salvaguardare delle realtà virtuose come quella di Scup, si schierano forze dell’ordine a tutela di una devastazione non autorizzata di un bene comune.
Siamo al capolinea del processo di governo di una città che ormai non ha più una direzione, una motivazione e al quale i cittadini non riconoscono più legittimazione.
I GENITORI DI GE.RO.NI.MA.

Assemblea Cittadina 16 maggio


Follow by Email