giovedì 15 ottobre 2015

La "tempestiva" risposta del dipartimento su quanto accaduto a luglio

Allo scadere delle domande per il mese di luglio,  alle porte del passaggio dal servizio a regime a quello "straordinario" in tutti i sensi, scrivemmo al dipartimento chiedendo spiegazioni in merito a quanto sembrava chiaro sarebbe accaduto, e sulle misure correttive che si potevano mettere in atto al momento e in previsione soprattutto dell'organizzazione futura. La mamma avvocato scrisse per noi, e pubblichiamo di seguito la risposta del dipartimento e la nostra ultima comunicazione, fatta non per innescare una polemica gratuita ma perché  siamo stanchi di essere presi in giro.






Nessun commento:

Posta un commento

Prima di digitare un commento assicurati di aver letto e compreso il regolamento.

Follow by Email